Tag Archives: Dario Franceschini

Che sia la volta buona…

Che sia la volta buona…

Sarò brevissimo perchè le primarie del Pd si sono già guadagnate oggi fiumi d’inchiostro sulle prime pagine dei quotidiani.
Grazie a Dario per gli appassionati otto mesi di segreteria, per la campagna elettorale europea, per avere tenuto duro sulle primarie, per l’impegno di questi mesi.
Buon lavoro a Pierluigi che vince nettamente la competizione e guadagna sul campo i galloni per riprendere la costruzione del Pd.
Assolutamente positivo il clima di stanotte a S.Andrea delle Fratte: l’abbraccio fra Dario e Pierluigi, il ritrovarsi con colleghi di diversa opinione dopo questa corsa ci dice che se i leader saranno all’altezza delle parole spese sull’unità, allora andranno isolati gli eventuali epigoni che volessere tirare su le barricate di una divisione interna. Vigileremo perchè non sia sciupato tutto.
Straordinario questo popolo democratico che, nonostante i nostri errori, le nostre assenze, le delusioni che procuriamo, non si lascia portare via questo diritto di manifestazione e di scelta che dal 2005 abbiamo immesso nella politica italiana.

Lettera aperta ad un quasi democratico

Lettera aperta ad un quasi democratico
pd

tanti per cambiare...

Domenica prossima si potrà votare in tutta Italia per decidere chi sarà il prossimo segretario del Partito Democratico.
E’ la tappa finale di un percorso molto lungo che ha visto finora pronunciarsi circa mezzo milione di iscritti e che ora si apre, per la scelta decisiva, a tutti i cittadini dai 16 anni in su, elettori del Pd e simpatizzanti dell’opposizione.
Le votazioni cadono quasi al termine di un calendario sfiancante che ha caratterizzato gli ultimi 24 mesi: le primarie che elessero Veltroni, le elezioni politiche, quelle europee ed amministrative, i referendum, per qualcuno anche le primarie per la scelta dei candidati sindaco.
C’è dunque una comprensibile e condivisa stanchezza. Read the rest of this entry

Per ricominciare: Firenze, l’Italia, il congresso PD

Per ricominciare: Firenze, l’Italia, il congresso PD

Sono passati tre mesi dalle elezioni amministrative, l’estate sta finendo e una nuova stagione politica ci attende. Le prossime settimane ci conducono al congresso del Partito Democratico. Si tratta di un passaggio non scontato, perché si  decide la leadership del Pd per i prossimi quattro anni e si punta a costruire un’alternativa solida e seria rispetto a chi ha guidato il Paese fino ad oggi. Tutti siamo chiamati a un rinnovato impegno nel dibattito e nell’impegno concreto: per Firenze, per l’Italia e per il PD.

Ricominciamo venerdì 18 settembre alle ore 21: ci vediamo, insieme ad Agostino Fragai e Paolo Cocchi, a Firenze presso la Sala della Compagnia, in via di Soffiano 3. Passa parola!

In attesa di questo appuntamento, ricordo l’incontro con Dario Franceschini alla Festa del Pd di Firenze (Piscina delle Pavoniere, Parco delle Cascine) martedì 15 settembre alle ore 21.